en-Trova il tempo di pregare

07/03/2021
di Francesco Domina©
     San Casimiro
 
 (Cracovia, 3 ottobre 1458 - Hrodna, 4 marzo 1484)

   Trovare degli attimi di preghiera, in una società come la nostra, frenetica e superveloce, non è una cosa semplice.
San Casimiro,  patrono della Polonia e della Lituania, oggi, ci insegna l'arte, sottile e coinvolgente, di trovare questi attimi.

Egli, terzogenito di Casimiro IV re di Polonia, tra gli innumerevoli impegni politici, trovo' sempre il tempo di pregare.

San Casimiro, infatti, cercava costantemente momenti di silenzio e di quiete durante la giornata da dedicare a Dio, per rivolgersi a lui nella preghiera.

La preghiera è, quindi, una componente  essenziale della vita dell'uomo che accomuna tutte le religioni e tutte le culture del mondo.
Pregare è come respirare, nutrimento dell'anima, balsamo del corpo e dello spirito, linfa vitale per sostenere la vita interiore e il rapporto con Dio.

Anche il corpo trova beneficio dalla  preghiera, si quieta, si rasserena e si apre alla speranza.
Nella preghiera individuale apriamo il nostro cuore all'infinito, non conta dove ci troviamo, se siamo nella nostra stanza, in un luogo chiuso o all'aperto: nelle profondità del nostro cuore possiamo aprirci liberamente e segretamente a Dio.
 


LASCIA UN TUO COMMENTO

ll tuo indirizzo email non sarà pubblicato